Come scrivere un comunicato stampa: l’esempio efficace della BBC

Riuscire a scrivere un comunicato stampa efficace rappresenta un obiettivo essenziale per chi gestisce un’attività di ufficio stampa e ha il compito di intercettare in maniera mirata gli influencer più utili per un brand.

Non di soli social vivono però le relazioni con i media, motivo per cui è ancora fondamentale impegnarsi a massimizzare l’efficacia dei comunicati stampa, adottando accorgimenti tecnici che, senza investire budget considerevoli, consentono di migliorare la qualità del lavoro dell’ufficio stampa.

Quali sono di preciso? Oggi rispondiamo con voi a questa domanda facendo riferimento all’esempio di un grande network come la BBC.

Scopri come scrivere un comunicato stampa efficace: l'esempio della BBC

Primo paragrafo in evidenza

Il primo paragrafo di un comunicato stampa è essenziale ai fini della qualità dell’intero testo, soprattutto per la presenza dell’headline (essenziale quando si tratta di definire il valore di un singolo comunicato). L’esempio della BBC è tecnicamente utile al proposito in quanto, come è chiaro dall’immagine sottostante, il primo paragrafo dei comunicati viene evidenziato in bold, permettendo così ai giornalisti di avere le idee chiare sull’argomento principale e sui dettagli più rilevanti.

ufficio stampa

Attenzione all’aggiornamento delle informazioni

L’avvento dei social ha cambiato radicalmente il lavoro di chi si occupa di ufficio stampa. La necessità di ragionare in ottica digital ha mutato l’approccio alle relazioni con i media coinvolgendo non solo aspetti riguardanti la struttura dei comunicati, ma chiamando in causa anche l’importanza di presentare informazioni aggiornate e quindi funzionali all’attività di chi opera nel mondo dell’informazione e deve ottimizzare i tempi.

Il riferimento ai comunicati stampa della BBC può essere utile anche da questo punto di vista, grazie alla scelta di specificare subito dopo la data l’ora e il giorno dell’ultimo aggiornamento (vedi immagine sopra).

Spazio alle informazioni di contatto

Il comunicato stampa, anche nello scenario attuale che vede le relazioni con i media legate all’universo social, rimane uno strumento tecnico basilare per i giornalisti che vogliono approfondire le novità legate a un determinato brand. Per questo motivo è fondamentale non dimenticare di inserire informazioni di contatto dettagliate a cui fare riferimento per richiedere interviste o approfondimenti.

L’approccio dell’ufficio stampa di BBC può essere nuovamente chiamato come esempio in quanto, come si può vedere dall’immagine sottostante, una sezione in calce al comunicato è dedicata alle note tecniche utili ai giornalisti, che comprendono anche l’indirizzo mail da contattare per richiedere interviste.

ufficio stampa

L’importanza di scrivere un comunicato stampa di qualità

La gestione dell’ufficio stampa è un processo strutturato e complesso, soprattutto per via dei social e del fatto di mantenere vive le interazioni con influencer e utenti finali (qui abbiamo dato qualche consiglio per migliorare il secondo punto).

In questo quadro riveste sempre un ruolo importante la qualità dei comunicati che, considerando l’alto numero di informazioni che i giornalisti possono reperire online, devono venire incontro in maniera specifica alle esigenze di chi lavora nel mondo dell’informazione e cerca contenuti di valore dai quali partire per parlare di un determinato brand.


Se vuoi, qui puoi leggere altri utilissimi consigli di Ufficio Stampa:

Potrebbe interessarti anche:



Autore: MisterMedia - Nicola Bonaccini
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.