Ufficio stampa ed eventi aziendali: il case study di esyJet

Fare ufficio stampa online significa anche dare risalto agli eventi aziendali. Oggi analizziamo il case study dei 20 anni di easyJet.

ufficio-stampa-easyjet

Gli eventi aziendali sono occasioni che possono fare la differenza per quanto riguarda la qualità delle relazioni con i media e, di conseguenza, della reputazione del brand.

Grazie all’ottica multimediale che contraddistingue il lavoro dell’ufficio stampa è ormai necessario considerare i social come strumento tecnico fondamentale, senza limitarsi alla redazione di comunicati stampa di qualità.

Di case history utili per capire come chi gestisce un ufficio stampa possa ottimizzare la copertura social di un evento aziendale ce ne sono tanti; tra questi merita un’analisi il trattamento della la celebrazione dei vent’anni di attività della compagnia aerea easyJet.

Tutto parte dal comunicato

L’attività dell’ufficio stampa di un brand, quando entra in gioco la necessità di dare risalto a un evento aziendale, non può non focalizzarsi sulla qualità del comunicato, che rimane il mezzo principale per comunicare con i giornalisti.

Nel caso dei vent’anni di easyJet è infatti possibile vedere un comunicato che dà molto spazio all’aspetto del ‘dietro le quinte’, focalizzandosi sulle citazioni dirette, che risultano essenziali per migliorare la reputazione del brand e per fornire ai professionisti del mondo mediatico contenuti utili per i virgolettati, scelte tecniche congeniali per rendere più interessanti gli articoli sull’evento.

Focus sui risultati

Gestire un evento aziendale nell’ottica di miglioramento delle relazioni con i media significa non dimenticare il focus sui risultati aziendali che possono rendere l’attività dell’ufficio stampa uno strumento funzionale all’immagine del brand.

L’esempio dell’ufficio stampa di easyJet e della celebrazione dei vent’anni della compagnia risulta utile da chiamare in causa per post social come quello visibile nell’immagine sottostante, che può essere preso come riferimento valido per capire quanto un singolo dato possa fornire un’angolazione di partenza per chi vuole raccontare sia dell’evento, sia del brand in generale.

ufficio stampaCall to action diretta

L’ufficio stampa digital ha poco a che fare con il circuito chiuso che si basava sull’invio dei comunicati e sul loro trattamento da parte dei giornalisti. Oggi è necessario attirare l’attenzione degli influencer sia con comunicati ottimizzati per il web, sia con specifiche impostazioni strategiche sui social.

Per quanto riguarda l’esempio di easyJet è possibile chiamare in causa riferimenti come quello visibile nell’immagine sottostante, dove è chiara una call to action diretta ai follower dell’account Twitter ufficiale delle media relations di easyJet.

ufficio stampa

Ufficio stampa ed eventi aziendali

L’ufficio stampa in ottica digital è un’attività che comprende anche l’attenzione ad aspetti come il racconto degli eventi aziendali, veicoli fondamentali per comunicare le novità del brand a media e utenti finali.

Solo con un approccio strategico completo è possibile ottenere dei risultati positivi e mettere in primo piano una copertura di valore, capace di rendere i social un riferimento essenziale per i professionisti del mondo mediatico che vogliono tenersi informati in tempo reale sulle novità di un brand.


Se vuoi, qui puoi leggere altri utilissimi consigli di Ufficio Stampa:

Potrebbe interessarti anche:



Autore: MisterMedia - Nicola Bonaccini
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
+39 06 42014100
www.mistermedia.it
Piazza di Campitelli, 2
00186 Roma (RM)