Social media training: i contenuti video per le amministrazioni locali

 

social-media-training

I contenuti video sono fondamentali per un processo di social media training efficace. Le amministrazioni locali che si proiettano sulle piattaforme di networking possono farne a meno? La risposta è no, perché si tratta di opzioni molto utili per veicolare informazioni di natura tecnica e per diffondere messaggi importanti in maniera pervasiva.

I contenuti video costituiscono una valida alternativa per ottimizzare un percorso di social media training, e ovviamente per interagire con l’utenza in modo chiaro e funzionale. Muoversi tenendo conto di tutte le loro potenzialità è nodale per un’amministrazione locale che vuole essere presente sui social in maniera efficace.

Quali sono i passi da compiere per un lavoro di social media training basato sulla qualità? Quali invece è opportuno evitare? Oggi vogliamo aiutarvi a chiarire le idee su questi punti, e a capire come è meglio muoversi quando si parla di contenuti video per le amministrazioni locali.

  • La promozione degli eventi: parlare di social media training per amministrazioni locali e di contenuti video significa chiamare in causa automaticamente la promozione degli eventi, che può in questo modo essere gestita con maggior efficacia, grazie all’immediatezza che caratterizza i prodotti mediatici in questione.

Un ottimo esempio a tal proposito arriva dal canale YouTube dell’Ufficio Stampa del Comune di Milano, dove la promozione degli eventi avviene in maniera molto puntuale, attraverso anteprime e contenuti approfonditi dedicati ai ‘dietro le quinte’ di alcuni dei più importanti appuntamenti in città, soprattutto in ambito culturale. Si tratta di un approccio molto semplice al social media training, ma altrettanto utile per fidelizzare l’utente.

social media training

  • Comunicazione di crisi e approfondimenti tecnici: i contenuti video sono imprescindibili per il social media training di un’amministrazione locale, anche perché, come abbiamo già avuto modo di ricordare qui, possono essere utili in comunicazione di crisi, al fine di informare i cittadini sui passi più importanti del percorso di risoluzione. Un altro aspetto per cui possono risultare decisivi è la presentazione di tematiche tecniche, magari meno comprensibili se proposte attraverso altri medium.

Un riferimento molto positivo a questo proposito è il canale YouTube del Comune di Parma, dove sono presenti sia video dedicati agli aggiornamenti sulla situazione delle strade in seguito all’alluvione del 13 ottobre, sia approfondimenti inerenti temi tecnici al centro del dibattito politico (nel caso di Parma si parla per esempio dell’inceneritore locale), per i quali è anche necessario comunicare nel modo più trasparente possibile.

  • Storytelling locale: un piano di social media training efficace per le amministrazioni locali non può prescindere dai contenuti video anche per come sono legati allo storytelling, fondamentale sia per promuovere i grandi eventi, sia per dare risalto alle peculiarità locali in maniera mirata. La promozione del territorio passa anche e soprattutto dall’attenzione a questo aspetto, per il quale i contenuti video sono essenziali.

Un esempio efficace per capire meglio questo punto si può trovare osservando il canale YouTube del Comune di Rimini, dove compaiono numerosi contenuti che danno spazio allo storytelling locale, per esempio attraverso approfondimenti riguardanti i cambiamenti avvenuti nel corso del tempo nei quartieri grazie a specifici provvedimenti civici (p.e. l’introduzione degli orti urbani).

social media training

I contenuti video sono fondamentali per la presenza sui social di un’amministrazione locale: il social media training efficace in questi casi deve avere come risultato l’immediatezza della comunicazione tra istituzioni e cittadini, che può trovare in un video di qualità un mezzo di grande importanza.


Potrebbe interessarti anche:



Autore: MisterMedia
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel Ferrero. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
Il sito utilizza i cookies e alcuni dati per migliorare la tua user experience