Comunicazione Politica: quelli che se ne vanno

santanchèDaniela Santanchè, ex sottosegretario al Dipartimento per l’Attuazione del Programma di Governo impegnata nel difficile compito di difensore del Premier, è costretta alla resa ( mediatica ) e batte una doppia ritirata dalle trasmissioni Rai Anno Zero e Agorà.

Saluta tutti e se ne va ben due volte di seguito, troppo irrispettose le vignette di Vauro, troppo faziosi i commenti “di sinistra” sulle frequentazioni di casa Berlusconi, insomma troppo per starsene seduti e continuare lo show telelevisivo.

Non si tratta certamente del primo politico che lascia un Talk Show quando l’atmosfera si fa troppo calda: Boselli, Turigliatto, La Russa, Gasparri, Mastella sono alcuni dei suoi illustri predecessori; addirittura storico il “Mi alzo e me ne vado” presidenziale di Berlusconi che si congedava da un’ intervista con Lucia Annunziata ,  le due volte consecutive delle Santanchè però sono un record difficile da battere.

Abbandonare una trasmissione è sicuramente un gesto estremo, può servire a conquistare le prime pagine dei giornali, ma infonde nei telespettatori la sensazione debolezza, inoltre non approfittare di una platea di milioni persone per esprimere le proprie idee e i propri programmi  è una sconfitta mediatica e politica.



Autore: Irene Bertucci
Biographical Info Irene Bertucci