SOCIAL MEDIA TRAINING: COME UTILIZZARE INSTAGRAM PER LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

Instagram, uno dei principali social network per quanto riguarda lo storytelling, viene il più delle volte tralasciato dalla pubblica amministrazione.

Instagram, un Social Network che permette di modificare e pubblicare le foto, è da considerare un eccezionale strumento per migliorare la presenza online della PA. La pubblica amministrazione infatti è solitamente orientata verso twitter e facebook.

Utilizzare Instagram è molto semplice, ma per farlo in modo professionale abbiamo bisogno di un adeguato approccio strategico.

instagram

In primis bisogna fare attenzione alla descrizione. Infatti, come tutti i profili social, la descrizione è utilissima all’utente per capire dove si trova e in che modo interfacciarsi con quello strumento. Il profilo Instagram deve essere curato in maniera completa, senza trascurare elementi essenziali nella descrizione.

Come esempio da seguire possiamo segnalare la descrizione presente sul profilo Instagram del Comune di Rimini, caratterizzata da indicazioni relative ai diritti delle foto e i contatti dell’Urp, ufficio che si occupa della gestione del profilo.

Il profilo Instagram di un ente locale, come accennato, rappresenta un valido strumento per lo sviluppo dello storytelling. A tal proposito è indispensabile indicare nella descrizione un hashtag ufficiale per la condivisione del materiale. Senza indicazioni chiare riguardo gli hashtag diventa impossibile realizzare un percorso di storytelling efficace, capace di coinvolgere i cittadini.

Non si può parlare di pubblica amministrazione 2.0 senza chiamare in causa i contenuti visuali e senza considerare l’importanza di Instagram, una piattaforma che, se utilizzata secondo specifiche regole strategiche, è in grado di migliorare la comunicazione tra comune e cittadini.

Se vuoi, qui puoi leggere altri consigli per PA Social:

Potrebbe interessarti anche:



Autore: MisterMedia - Nicola Bonaccini
<p>Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.</p> <p>Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico”</p> <p>Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication.</p> <p>Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell’Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall’imprenditore al manager.</p> <p>Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel.<br /> Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.</p>
+39 06 42014100
www.mistermedia.it
Piazza di Campitelli, 2
00186 Roma (RM)