Comunicazione Politica: La Comunicazione Di Federico Pizzarotti

Insediamento del nuovo sindaco di Parma e presentazione della giunta

Come dico sempre, “Non esistono i fatti. Esiste la comunicazione dei fatti. Le parole sono fondamentali.”

E Federico Pizzarotti, attuale sindaco di Parma, è un buon esempio di ciò che si intende per amministratore capace nel saper comunicare i fatti della sua città, del suo lavoro.

Perché, spesso, molti amministratori svolgono del lavoro a cui non danno la giusta visibilità e, a fine mandato, gli elettori ripensando ai cinque anni appena trascorsi non avranno nulla da testimoniare, correndo il serio rischio che le promesse in campagna elettorale rimangano tali per la gran parte dei cittadini.

È per questo motivo che bisogna sempre documentare il lavoro svolto. Si devono esibire le prove di un mandato concreto e soddisfacente, attraverso ogni canale possibile, in modo da rendere le notizie accessibili a più persone possibili.

Porto qui l’esempio di Pizzarotti e alcune delle sue efficaci testimonianze del lavoro svolto come primo cittadino.

CONFRONTAIL PRIMA E IL DOPO

Fare i confronti tra il “prima” ed il “dopo”, ad esempio, è una buona pratica comunicativa.

La-comunicazione-di-pizzarotti-1

LA FORZA DEI GRAFICI

Creare dei grafici semplici ed intuitivi sul progresso della città, andando a creare delle differenze positive con le passate amministrazioni.

la-comunicazione-di-pizzarotti-2

CONTENUTI EFFICACI

Creare dei contenuti efficaci su importanti iniziative che vanno a coinvolgere il cittadino in prima persona, e che richiedono condivisione e partecipazione, mettendo l’elettore nella posizione di poter lui stesso dare un contributo per migliorare la propria città.

A volte si fanno tanti sforzi per andare incontro alle numerose richieste da parte dei cittadini, e l’errore più grande è quello di rendere poi tutto vano perché non si è riusciti a comunicare nel modo giusto, non dando quindi la giusta importanza, il giusto seguito, a quello che si è appena fatto. Facendo cadere così una buona azione nel dimenticatoio. E la gran parte delle volte, essere riusciti a comunicare ciò che si è fatto nel modo giusto, è la percentuale che andrà a fare la differenza nei risultati finali delle elezioni successive.


Leggi gli altri articoli di Alessandro Misuri:



Autore: Alessandro Misuri
Biographical Info Alessandro Misuri
Il sito utilizza i cookies e alcuni dati per migliorare la tua user experience