Questione di timing: la comunicazione politica di Corrado Passera

corrado-passera

Il tempismo, in politica più di ogni altro campo, è principio fondamentale per chi ha intenzione di fare un importante annuncio in modo efficace e competitivo.

L’esempio che viene analizzato in questo pezzo è la comunicazione di Corrado Passera. In particolare i due lanci, fatti fino ad ora, dal suo neo movimento Italia Unica:

  • la presentazione del partito
  • il lancio della candidatura di Corrado Passera a sindaco di Milano

Due messaggi chiave che, per un motivo o per un altro, sono stati oscurati da eventi di portata maggiore, perlopiù inseriti in agenda nazionale con un netto anticipo da poter permettere un qualsiasi rinvio di annuncio, in modo da ritagliarsi uno spazio maggiore su tutti i mezzi di informazione nazionale.

La presentazione del partito

Corrado Passera già da mesi era intenzionato a lanciare un suo movimento da inserire all’interno dell’attuale panorama politico italiano. La data dell’evento è stata fissata a sabato 31 gennaio, giorno in cui viene proclamato Sergio Mattarella nuovo Presidente della Repubblica.

Con tutte le difficoltà del caso, la scelta di una data libera da grandi eventi di interesse pubblico avrebbe garantito una maggiore copertura per la presentazione ufficiale di Italia Unica, oscurata completamente dal quarto scrutinio dove è stato raggiunto il quorum necessario per eleggere il dodicesimo Presidente della Repubblica.

Comunicazione-politica-corrado-passera-mistermedia

Lancio della candidatura a sindaco di Milano

La lezione non sembra essere arriva a Corrado Passera e, al secondo evento importante di quest’anno (su due eventi organizzati), la scelta ricade su un’altra data dove tutti i maggiori organi di informazione sono concentrati su un’altro evento di carattere nazionale: la finale di Champions League disputata da Juventus e Barcellona (secondo un recente studio la Juventus è la squadra più amata dagli italiani con circa 11,2 milioni di tifosi, pari al 29% del totale).

Viene fissata la Direzione Nazionale di Italia Unica per il giorno sabato 6 giugno e Corrado Passera decide di lanciare lo stesso giorno la sua candidatura a sindaco di Milano.

comunicazione politica corrado passera mistermedia 2

Questione di timing

La centralità del timing in eventi di questa portata è fondamentale se non si vuole rischiare di partire con il piede sbagliato. Il fattore tempo domina, con le sue molteplici inclinazioni, il tema dell’agenda politica.

Sbagliare un colpo potrebbe creare problemi di copertura mediatica (con tutte le conseguenze del caso), sbagliarne due può rivelarsi dannoso ai fini elettorali.


ARTICOLI CORRELATI



Autore: Alessandro Misuri
Biographical Info Alessandro Misuri