Comunicazione politica: consigli di email marketing dalle primarie USA

Lo scenario delle primarie USA 2016 può insegnare qualcosa di molto utile dal punto di vista dell’e-mail marketing.

comunicazione politica

I social sono strumenti fondamentali per una strategia di comunicazione politica basata sulla qualità a lungo termine. Nell’attuale scenario 3.0 rimane comunque rilevante il ruolo dell’email marketing, uno strumento molto efficace quando si tratta di fidelizzare il target e di raggiungere risultati di successo anche in poco tempo.

Lo scenario delle elezioni USA – che ha portato in primo piano tanti spunti innovativi per quanto riguarda l’approccio ai social in comunicazione politica – può insegnare qualcosa anche dal punto di vista dell’e-mail marketing.

Cosa di preciso? Oggi rispondiamo assieme a questa domanda con qualche pillola di comunicazione politica.

Spazio al personal storytelling

Una strategia di email marketing in comunicazione politica non deve dimenticare la forza del personal storytelling, fondamentale per avvicinare il candidato al target e per umanizzarne la figura.

Ricordare l’importanza di questo aspetto nell’email marketing significa lavorare su quella parte emozionale che svolge un ruolo basilare quando si punta a raggiungere un determinato obiettivo in poco tempo.

Per un esempio utile al proposito possiamo chiamare in causa la scelta di Hillary Clinton che, in occasione della festa della mamma, ha posto l’accento proprio sulla sua storia personale e familiare divulgando una mail con un messaggio scritto dalla figlia Chelsea (vedi immagine sottostante).

comunicazione politica

La forza dell’endorsment

Nello scenario della comunicazione politica online la buona gestione dell’endorsment può fare la differenza, amplificando i contenuti della campagna e definendo ancora di più l’immagine di un candidato.

Per trovare un riferimento utile al proposito possiamo analizzare ancora una volta la campagna di email marketing di Hillary Clinton, che ha scelto proprio il mezzo in questione per dare spazio all’endorsment di George Clooney, con un messaggio in cui vengono sottolineati alcuni dettagli dell’incontro con l’attore e la moglie (vedi immagine sottostante).

comunicazione politica

Il ruolo del public speaking

Un discorso di qualità può contribuire all’efficacia di una campagna di comunicazione politica esattamente come un tweet o una foto su Instagram. Questo vale anche quando si parla di strategia di email marketing e della necessità di concentrare l’attenzione su determinate tematiche.

Tra i numerosi riferimenti utili al proposito è possibile trovarne uno riguardante Bernie Sanders e la scelta di dedicare un messaggio al tema della lotta alla povertà, includendo anche un video di un discorso tenuto in West Virginia (nell’immagine sottostante è possibile vedere alcuni paragrafi).

comunicazione politica

Attenzione alla valenza emotiva dei messaggi, focus sui temi più forti della campagna, ricerca strategica della visibilità: questi sono solo tre degli elementi da considerare quando si parla di email marketing efficace per una campagna di comunicazione politica.

Ancora una volta le primarie USA si rivelano un riferimento interessante per approfondire i migliori trucchi di comunicazione politica e per non limitarsi solo ai social quando si analizzano gli approcci strategici.


Se vuoi, qui puoi leggere altri consigli di comunicazione politica:

Potrebbe interessarti anche:



Autore: MisterMedia - Nicola Bonaccini
Esperto in Comunicazione Efficace presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Coordinatore e responsabile della progettazione dei percorsi formativi in Comunicazione Pubblica e Competenze Comunicative presso la SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e professore a contratto in Comunicazione e Media presso l’Università di Roma “Foro Italico” Insegna tecniche di Public Speaking e Media Training presso SIOI (Ministero degli Affari Esteri) ed è Direttore didattico del Master in Comunicazione politica e istituzionale di Eidos Communication. Membro del Comitato Accademico dell’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) ha formato personalmente profili che spaziano dai rappresentanti ONU (World Food Program) allo Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, dal Ministro al Presidente di Commissione, dall'imprenditore al manager. Esperto in progettazione di attività di formazione delle risorse umane ha realizzato interventi per numerose aziende ed istituzioni tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri, l’Esercito Italiano, Telecom Italia, Hewlett Packard, ENI, INAIL, Enel. Recentemente ha progettato e partecipato al team didattico del corso di specializzazione per gli addetti stampa dell’Università Commerciale L. Bocconi di Milano.
+39 06 42014100
www.mistermedia.it
Piazza di Campitelli, 2
00186 Roma (RM)